Le 7 migliori fonti di grassi

Le 7 migliori fonti di grassi

Condividi su Facebook
Condividi su Google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Quel grasso non è il nemico come si pensava una volta che diventa chiaro a sempre più persone oggi. Questo non lo rende più semplice, perché i grassi sono disponibili in tutte le forme e dimensioni. Laddove determinate fonti di grasso siano perfette per te, puoi evitare il più possibile altri tipi di grassi. Per toglierti il ​​pensiero per te, oggi ti mostriamo 7 delle migliori fonti di grasso. Se includi questi prodotti in una dieta variata, ottieni il massimo dall'assunzione di grassi e sai con certezza di avere un buon rapporto tra grassi saturi e insaturi.

Pesce azzurro

Il leader in questo elenco è senza dubbio il pesce grasso come il salmone, lo sgombro o l'aringa. Tutte queste specie di pesci grassi condividono una caratteristica l'una con l'altra: sono enormemente ricche di acidi grassi polinsaturi chiamati Omega 3.

Omega 3 è noto per innumerevoli motivi, tra cui un effetto benefico sul mantenimento della normale pressione sanguigna e sul mantenimento dei normali livelli di trigliceridi nel sangue. Oltre agli effetti ampiamente noti, ogni anno compaiono decine di studi sugli effetti sulla salute degli acidi grassi Omega 3, quindi l'effetto di questo non deve essere sottovalutato.

Anche quando guardiamo esclusivamente all'allenamento della forza o più specificamente: costruzione muscolare e perdita di grasso, Omega 3 sembra essere un'aggiunta preziosa. Sebbene non siano affermazioni riconosciute, in molti studi vediamo influenze positive sugli atleti che hanno consumato abbastanza Omega 3 su base giornaliera.

L'importanza di Omega 3 non può quindi essere sottovalutata, ma ciò non significa che tutti adorino il pesce grasso. Non per niente Integratori di Omega 3 così incredibilmente popolare! Mangi raramente pesce grasso? Quindi prendere almeno 2 capsule al giorno Omega 3, o meglio una variante di dose extra pura, più alta come Omega 3 Ultra puro.

Scegli il pesce? Quindi un vantaggio bonus è che il pesce è di solito anche molto ricco di proteine. In questo modo non solo fornisci al tuo corpo quei buoni acidi grassi Omega 3, ma hai anche le tue esigenze proteiche immediatamente. 2 uccelli con una fava!

fonti di grassi matti

noccioline

Chi non ama le noci? E anche questa è una buona cosa! Ad esempio, le noci sono piene di buoni grassi monoinsaturi che si trovano anche nell'olio d'oliva, ad esempio. Inoltre, molte noci contengono anche una porzione di grassi polinsaturi. È quindi importante scegliere di non bruciato o noci tostate a secco, perché l'olio in cui vengono normalmente tostate le noci può fare più male che bene.

Le noci non sono solo buone perché contengono molti grassi insaturi. Oltre a queste proprietà, le noci sono relativamente ricche di proteine, sono ricche di fibre ed è anche una delle migliori fonti di vari minerali. Non per niente l'abbiamo scritto prima noci e bodybuilding sono una combinazione perfetta!

Un altro vantaggio è che le noci sono semplicemente molto gustose. Vengono in tutti i tipi di tipi diversi in modo che ci sia una buona scelta per tutti, o semplicemente in modo che tu possa ovviamente variare. Chi ha detto che il cibo sano non potrebbe essere gustoso ?! Oh, e non abbiamo nemmeno menzionato il burro di arachidi ...? (Anche se tecnicamente non è una noce, ma un legume, i valori nutrizionali sono molto simili).

Certo, rimani con la testa, perché nonostante tutte queste qualità positive, le noci sono molto ricche di calorie. Contengono rapidamente 600 calorie per 100 grammi, il che significa che non è saggio mangiare un sacco intero di anacardi in una volta sola.

fonti grasse di avocado

avocado

L'avocado ha guadagnato molta popolarità negli ultimi anni, specialmente negli ambienti sanitari. In realtà non sorprende, perché gli avocado sono un vero motore in termini di valori nutrizionali!

Sì, oltre il 75% degli avocado sono grassi e questo potrebbe spaventarne un po '. Ma renditi conto che questi sono per lo più acidi grassi monoinsaturi. Questi sono grassi che sono buoni per i livelli di colesterolo e sono generalmente associati a uno stile di vita sano.

Proprio come con le noci, i benefici dell'avocado non finiscono qui. Ad esempio, l'avocado è ricco di fibre, sono ricchi di potassio, troverai innumerevoli vitamine nell'avocado e contengono vari antiossidanti. Vuoi conoscere tutti i dettagli dell'avocado? Quindi leggi il nostro blog con i 7 benefici dell'avocado!

Abbastanza motivi per mangiare avocado. Per renderlo ancora più bello, gli avocado sono anche estremamente gustosi e versatili. No, non stiamo parlando di quegli avocado induriti che chiaramente non sono ancora maturi, quindi assicurati sempre di poter spremere leggermente l'avocado nel negozio. Dai un'occhiata, per esempio il nostro ricettario per qualche ispirazione in più!

fonti grasse di olio d'oliva

Olio d'oliva

Un componente importante della dieta mediterranea che è stato considerato uno dei modelli dietetici più sani per decenni, stiamo ovviamente parlando di olio d'oliva.

A causa della sua grande quantità di acido oleico (un acido grasso monoinsaturo) e oltre alla sua ricca presenza di polifenoli e vitamina E e K, tra gli altri, l'olio d'oliva è considerato da molti come l'olio più sano sulla terra. In ogni caso, lasciamo aperto il dibattito, perché nessun prodotto è in grado di soddisfare tutte le vostre esigenze e, in definitiva, la combinazione e la quantità di alimenti determina se la vostra dieta è sana. Ma a parte questo possiamo certamente affermare che l'olio d'oliva è un'ottima scelta per ottenere i grassi!

L'olio d'oliva è disponibile in diverse varianti, ma la variante extra vergine sembra essere la scelta migliore. Qualcosa da tenere a mente è l'uso di olio d'oliva durante la cottura. Sebbene l'olio d'oliva sia abbastanza resistente al calore per un acido grasso insaturo, devi stare attento con esso. L'olio d'oliva rimane stabile fino a circa 180 gradi, al di sopra del quale è meglio optare per un olio più stabile come olio di palma, olio di cocco o olio di noce di macadamia.

Vuoi sfruttare i vantaggi dell'olio d'oliva, ma essere ancora consapevole delle dimensioni delle porzioni? Quindi il Spray da cucina perfetto Olio d'oliva il risultato che stai cercando!

uova

uova

Le uova hanno ricevuto molte critiche da molto tempo. A causa del colesterolo che contengono, dovresti limitare il loro consumo perché potrebbe avere effetti negativi sul colesterolo nel sangue.

Fortunatamente ora sappiamo che il colesterolo nel tuo corpo ha solo una connessione limitata con il colesterolo dalla tua dieta. Il colesterolo è per la maggior parte prodotto dal fegato e anche quando ottieni di più dalla tua dieta il tuo corpo regola questo facendo meno te stesso. Piccola nota a margine: il colesterolo non è per niente così male e svolge anche ruoli molto importanti nel tuo corpo. Non è per niente che il tuo fegato produce colesterolo stesso. Il rapporto tra HDL e colesterolo LDL è molto più importante da tenere d'occhio, ma questa è una discussione per un'altra volta.

Ora che sappiamo che il colesterolo nelle uova non è il colpevole, cosa rimane? Bene, un prodotto ricco di proteine ​​di alta qualità, un'ampia varietà di vitamine, minerali e antiossidanti, uno dei pochi prodotti che è ricco di colina e, ultimo ma non meno importante, lo hai indovinato: un buon profilo di acidi grassi.

Le uova contengono una varietà di acidi grassi saturi, monoinsaturi e polinsaturi. Ciò rende le uova un alimento molto completo con cui difficilmente si può sbagliare. L'unico modo per ottenere ancora di più dalle tue uova è scegliere la variante arricchita di Omega 3. Questi provengono da polli che hanno mangiato semi di lino, tra le altre cose, il che porta a una percentuale Omega 3 più elevata. pesce grasso o prendendo un integratore di Omega 3.

fonti grasse di cocco

noce di cocco

Il primo, e anche l'unico, cibo in questo elenco che consiste principalmente di grassi saturi è il cocco. Non essere scioccato da questo, perché i grassi saturi non sono necessariamente cattivi. Tutto ruota attorno a quantità ed equilibrio, mentre il cocco e altri prodotti a base di cocco contengono un tipo unico di grassi saturi.

La noce di cocco è costituita in gran parte dall'acido laurico grasso saturo. Questo è un cosiddetto acido grasso a catena media, meglio noto come MCT. Questo tipo di acido grasso differisce notevolmente dagli acidi grassi tradizionali a catena lunga. Grazie alla sua lunghezza inferiore, gli MCT vengono elaborati più rapidamente nel corpo, rendendo la sua funzione più comparabile a quella dei carboidrati. Che mentre gli MCT producono a malapena un aumento dell'insulina rispetto ai carboidrati. Ciò rende gli MCT un tipo interessante di grassi durante una dieta ipocalorica.

Oltre a questa caratteristica unica, gli MCT sono frequentemente studiati e negli ultimi anni sono stati scoperti molti vantaggi unici.

Inoltre, il cocco puro è ricco di fibre e anche molto gustoso. Questo ovviamente non è vero per l'olio di cocco o il latte di cocco, ma beneficiate comunque dei grassi buoni. Il gusto del cocco non è così devoto per te, ma vorresti incorporare l'olio MCT nel tuo cibo? Quindi scegli olio puro MCT che puoi facilmente mescolare, ad esempio, il tuo frullato!

Zaden

semi

L'ultima fonte di grassi, ma certamente non meno importante, sono i semi. I semi sono spesso citati nello stesso respiro con le noci e questo non è strano. Guardando i valori nutrizionali, ci sono molte somiglianze, ma allo stesso tempo ci sono anche molte differenze!

I semi sono generalmente più calorici rispetto alle noci, ma nonostante siano più ricchi di proteine, sono costituiti in larga misura da grassi polinsaturi. A causa dell'acido grasso alfa-linolenico, sono anche molto ricchi di grassi Omega 3, anche se dobbiamo menzionare che non sono usati in modo efficiente dai pesci grassi come il tuo corpo. I semi sono anche estremamente ricchi di fibre, qualcosa che più volte è associato a una buona salute e ai movimenti intestinali. Inoltre, semi come semi di lino e semi di chia sono eccellenti fonti di una vasta gamma di vitamine e minerali, quindi è un modo semplice per aggiungere un po 'di qualità in più al tuo pasto.

Forse l'unico svantaggio di quei semi: come diavolo li mangi ?! A differenza delle mandorle, ad esempio, non prendi una manciata di semi in mezzo perché ha un sapore così buono. Ecco perché dovrai essere più creativo con questo. Puoi mescolare i semi con quark o yogurt, ma puoi anche mescolare alcuni semi con il frullato. Quindi continua a scuotere bene in mezzo per evitare di finire con una tazza vuota dell'agitatore con uno spesso fondo di semi. Con un po 'di creatività puoi anche usare i semi con i tuoi pasti caldi per quel tocco in più di gusto e morso, quindi scopri di persona quale combinazione ti piace di più.

Combina e guadagna!

Con i grassi è molto facile rendersi inutilmente difficili. Ad esempio, se vuoi bandire completamente i grassi saturi dalla tua dieta o cercare un rapporto "perfetto" di grassi saturi, monoinsaturi e polinsaturi. Il nostro messaggio: non renderlo troppo difficile per te stesso preoccupandoti di differenze trascurabili. Lo stress che ti provoca fa più male di quanto ti causino quelle relazioni.

Quindi cerca di ottenere la maggior parte della tua assunzione di grassi da buoni prodotti come il 7 sopra. Varia e combina con questo e sei praticamente sicuro che al tuo corpo viene fornito ciò di cui ha bisogno!

Mathias Jansen

Questo blog è stato scritto da

Mathias Jansen

"Il mio obiettivo è dare a tutti la possibilità di diventare felice con il proprio corpo."

Interessante anche!

Raggiungi obiettivi insieme!

Registrati e sii il primo a ricevere nuove promozioni di sconto e informazioni sui nuovi prodotti!