Lattasi: la soluzione per l'intolleranza al lattosio
Lattasi

Lattasi: la soluzione per l'intolleranza al lattosio

Condividi su Facebook
Condividi su Google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

I latticini sono un grande gruppo di alimenti. Si possono trovare in tutte le forme e dimensioni e molte varietà sono ricche di proteine, povere di carboidrati e grassi e talvolta contengono persino probiotici che a loro volta hanno effetti positivi. Inoltre, il latte è gustoso e facile da usare. Ricorda il scossa di siero di latte che bevi dopo ogni allenamento, la ciotola di ricotta o lo skyr prima di andare a letto, il latte che usi per te Proteine ​​notturne o la ricotta che hai messo sul tuo panino.

Eppure c'è anche uno svantaggio per i latticini, vale a dire lattosio. Il lattosio è lo zucchero del latte che i prodotti lattiero-caseari contengono naturalmente e gran parte della popolazione ha un'intolleranza a questo in misura maggiore o minore. Non è del tutto noto quanto sia grande quel gruppo di persone nei Paesi Bassi. Le stime vanno dal "solo" 2% della popolazione (ma con 17 milioni di abitanti, ovvero 340.000 persone!) A persino 1 su 7 abitanti! Inoltre, l'intolleranza al lattosio si verifica relativamente raramente nei Paesi Bassi perché viene consumata e bevuta molta latteria, mentre in altre aree del mondo la percentuale di persone con intolleranza al lattosio arriva addirittura al 90%!

Se sei intollerante al lattosio, sai quanto può essere fastidioso, ma forse offre lattasi allora la soluzione per te! Ma partiamo dall'inizio ...

Cos'è l'intolleranza al lattosio?

Come accennato in precedenza, il lattosio è lo zucchero del latte che si trova naturalmente nei prodotti lattiero-caseari. Nel latte, base della maggior parte dei prodotti lattiero-caseari, la percentuale di lattosio è compresa tra il 4 e il 5%. Per elaborare correttamente il lattosio dai latticini, il corpo deve produrre un enzima chiamato lattasi.

Questo enzima lattasi assicura che il lattosio presente nel cibo nell'intestino tenue sia adeguatamente scomposto ed elaborato. Nelle persone che sono intolleranti al lattosio, tuttavia, ciò non accade bene, poiché l'organismo non produce lattasi sufficiente o addirittura nulla. Di conseguenza, il lattosio non viene digerito correttamente e finisce nell'intestino crasso, dove fermenterà. Questo processo può causare sintomi come nausea, gonfiore, flatulenza, dolore addominale e diarrea. Quindi non è eccezionale se i latticini sono una parte importante della tua dieta!

Inoltre, l'intolleranza al lattosio non deve essere congenita. Gli studi hanno dimostrato che con l'avanzare dell'età, il corpo può produrre meno lattasi. Ciò può farti preoccupare sempre più dai prodotti lattiero-caseari in età avanzata, mentre in passato questo non è mai stato un problema!

È importante ricordare che esiste una grande differenza tra un'intolleranza al lattosio e un'allergia al latte di mucca. Con l'intolleranza al lattosio di cui stiamo parlando in questo articolo, il tuo corpo non può produrre abbastanza lattasi. Con un'allergia al latte vaccino si verifica una reazione molto più intensa che può anche causare disturbi della pelle, disturbi respiratori e irritazione e gonfiore. Se quest'ultimo si applica a te, questo articolo purtroppo non ti aiuterà.

Lattasi

Una vita senza latticini ?!

Un'intolleranza al lattosio può quindi garantire che preferiate non consumare prodotti lattiero-caseari. Ogni volta che bevi un frullato con una sensazione gonfia che va in giro e che devi andare in bagno ogni ora non è divertente dopo tutto. Un'intolleranza al lattosio significa che non potrai mai più mangiare latticini? Fortunatamente no ...

Prima di tutto, l'intolleranza al lattosio è un concetto molto ampio. Certo, alcune persone non tollerano affatto i prodotti lattiero-caseari, ma per la maggior parte è limitato a un numero di prodotti. Ad esempio, il latte puro potrebbe non essere adatto, ma i prodotti puri e filtrati sono simili Siero di latte isolato o skyr nessun problema. Se noti che il tuo lattosio è intollerante, è saggio verificare quanto sia grave questa tolleranza e se ci sono prodotti che effettivamente tolleri.

Se, sfortunatamente, ciò non offre alcun miglioramento per te, abbiamo un'altra soluzione, per fortuna. enzimi lattasi!

Enzimi lattasi = goditi il ​​tuo caseificio senza gli svantaggi

Fortunatamente per tutti coloro che soffrono di quanto sopra ci sono al giorno d'oggi enzimi lattasi in forma di integratore disponibile! Questo enzima lattasi migliora la digestione del lattosio nelle persone che hanno difficoltà a digerire il lattosio. La ricerca [1] ha dimostrato che una volta testato, la quantità di lattosio nel corpo era inferiore del 50-60% rispetto a quando non veniva assunto l'enzima lattasi! Anche la sicurezza è stata testata e anche a dosi più elevate non sono stati riscontrati effetti dannosi [2].

Un vero risultato per chiunque provi disagio dopo aver mangiato o bevuto prodotti contenenti lattosio. Quindi non devi più cercare alternative al tuo familiare frullato di siero di latte, che spesso ha un sapore un po 'meno buono. Puoi anche continuare a mangiare la tua ciotola di ricotta o skyr senza problemi, purché aggiungi un enzima lattasi!

Scritto da Mathias Jansen

Interessante anche!

Raggiungi obiettivi insieme!

Registrati e sii il primo a ricevere nuove promozioni di sconto e informazioni sui nuovi prodotti!