Come posso impostare beneficenza per risultati reali?

Come posso impostare beneficenza per risultati reali?

Condividi su Facebook
Condividi su Google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Lavorare sul tuo corpo, salute o fitness inizia con la definizione di un obiettivo. Dopotutto, senza un obiettivo non hai nemmeno nulla su cui lavorare e sei semplicemente impegnato in attività ricreative. Ma sebbene un obiettivo dovrebbe essere la base della tua progressione, gli obiettivi vengono spesso utilizzati in modo improprio ...

Quanto può essere difficile pensi? Consideri ciò che vuoi ottenere e poi ci proviamo, giusto? Purtroppo non è così semplice. Non solo, la definizione di obiettivi sbagliati può anche garantire che non si raggiunga mai l'obiettivo e forse si allontani dall'obiettivo che si era in mente.

Oggi spieghiamo qual è la differenza tra determinati obiettivi e in particolare: come è possibile impostare l'obiettivo giusto con cui raggiungere ciò che si desidera invece di ostacolarti!

Obiettivi di risultato o preparazione al fallimento

Gli obiettivi possono essere suddivisi in circa tre categorie: obiettivi di risultato e rendimento da un lato, obiettivi di crescita dall'altro. Gli obiettivi orientati al risultato suonano di gran lunga i più interessanti e questo è esattamente ciò che la maggior parte delle persone sottolinea.

Con obiettivi orientati ai risultati si tratta spesso di mettersi alla prova con il mondo esterno, vuoi essere il migliore, vuoi vincere. Il tuo ego è spesso la forza trainante dietro tali obiettivi.

Sembra molto motivante, ma c'è un aspetto negativo ... Tali obiettivi sono in bianco e nero, molto in bianco e nero. Vinci e sei felice, oppure perdi e sei deluso, non c'è via di mezzo.

Questa può essere un'ottima mentalità se sei estremamente motivato a esibirti a livello di competizione e hai il talento necessario per questo, ma per la maggior parte, tali obiettivi ti deluderanno.

Ribaltamento dei pneumatici

Un passo in meno: obiettivi prestazionali

Oltre agli obiettivi di risultato, abbiamo anche obiettivi di prestazione. Un po 'meglio, ma non proprio quello che stiamo cercando. Con obiettivi prestazionali competi con te stesso. Vuoi migliorare te stesso. 10 chili in cima alla tua panca, una percentuale di grasso inferiore al 10%, 5 chilometri di corsa in 30 minuti, cose del genere.

Il fatto che gli obiettivi prestazionali siano focalizzati su te stesso è già un segno positivo. Non sono più guidati dal fatto che vuoi essere il migliore, ma cercano il successo personale. Questo è qualcosa che consideriamo assolutamente una parte importante di un'organizzazione benefica, ma non dovrebbe essere il tuo unico motivo.

Considera quanto segue ...

Immagina di pesare attualmente 100 chili. Come obiettivo perfetto hai un peso corporeo di 80 chili in testa e quello è diventato il tuo obiettivo. Ma cosa succede se riesci a perdere 18 chili e poi corri contro un muro?

Il tuo corpo fa fatica, devi rimanere poco sano nella tua dieta, il tuo umore ed energia soffrono enormemente e ad ogni pasto fuori dalla tua dieta vedi la bilancia che striscia rapidamente indietro agli 83 kg o oltre. Senti che il tuo obiettivo è fallito in quel momento. Ora pesa 82 chili, non 80. Hai fallito.

Ogni estraneo scoprirà che hai ottenuto grandi prestazioni. Dopo tutto, hai perso 18 chili. Ma questo non ti sembra così, perché non hai raggiunto il tuo obiettivo ...

Aggiungi a ciò che succede se i tuoi progressi non sono rapidi come speravi. È stato dimostrato che maggiore è il tuo obiettivo, più irrealistiche diventano le tue aspettative. Ti aspetti di perdere 10 chili di peso corporeo in 20 settimane? Quindi abbiamo brutte notizie per te ...

Gli obiettivi di risultato e prestazione e la fortuna sono due estremi

Pertanto, gli obiettivi di risultato e prestazioni non sono la scelta migliore per la maggior parte delle persone per raggiungere il tuo obiettivo, ma c'è di più. Il tuo senso di felicità può soffrire enormemente sotto la pressione di un obiettivo orientato al risultato.

Per citare l'esempio sopra: forse puoi mantenere un peso corporeo di 85 chili senza troppi problemi. Presti attenzione alla tua dieta, ti alleni un numero di volte a settimana e ti assicuri di farlo sonno en stress avere il controllo. Allo stesso tempo, puoi tranquillamente sorseggiare un drink con gli amici durante il fine settimana, uscire per cena e persino prendere una pasticceria durante la settimana in cui un collega ha un compleanno.

Ma ciò che accade non appena il tuo obiettivo prestazionale di 80 chili prende il sopravvento è esattamente l'opposto. Tutto deve lasciare il posto al tuo obiettivo, perché ciò ti porterà a tutti i costi. Le occasioni sociali devono lasciare il posto alle sessioni di allenamento e una cena con la famiglia deve far posto ai pasti preparati.

È un buon momento per chiederti cosa vuoi veramente ottenere. Un duro pacchetto da sei ti renderà felice se ciò significa che devi fare tutto per esso? Le probabilità non sono ...

Doelen

Obiettivi di crescita: la strada per il successo

Gli obiettivi di risultato e prestazioni si concentrano sul risultato finale, gli obiettivi di crescita si concentrano sul processo. Può sembrare un po 'vago o addirittura noioso, ma proveremo a spiegarlo nel miglior modo possibile.

Gli obiettivi orientati ai risultati hanno un grave trabocchetto. Vale a dire che una battuta d'arresto è vissuta come un fallimento. La perdita di peso non sta andando abbastanza veloce per te o non stai raggiungendo quel numero casuale nella tua testa? Quindi hai fallito.

La grande differenza con gli obiettivi di crescita è che una battuta d'arresto non è vissuta come una battuta d'arresto, ma come un momento di apprendimento. La tua perdita di peso non è andata così velocemente come previsto nelle ultime settimane? Fantastico, ciò significa che dobbiamo cambiare qualcosa per crescere ulteriormente.

La crescita può significare qualsiasi cosa. Può significare che presterai maggiore attenzione alla tua dieta, potrebbe significare che otterrai di più dal tuo allenamento, potrebbe significare che perdi qualcosa passo dopo passo. Ogni volta che applichi un tale miglioramento e perdi peso, ciò significa progressi: hai fatto un altro passo nella giusta direzione.

Impara ad apprezzare il tuo impegno

Vedete, non fissandovi ciecamente verso l'endpoint, apprezzerete molto di più in quali cambiamenti riuscirete e imparerete a poco a poco cos'altro deve essere fatto per cambiare il vostro stile di vita con il risultato finale desiderato.

Un cheat meal non è un momento di fallimento, ma un momento di apprendimento su come affrontare meglio o prevenirlo. Un allenamento mancato non è un fallimento, ma una lezione su come gestire meglio il tuo tempo o forse impiegare più tempo per raggiungere i tuoi obiettivi.

Un obiettivo di crescita non è in bianco e nero come un obiettivo di risultato, un obiettivo di crescita consiste nello svilupparsi fisicamente, ma anche mentalmente. Non appena lasci cadere quelle scadenze irrealisticamente alte e inizi a concentrarti sul miglioramento di te stesso, ogni giorno scoprirai che puoi ottenere molto di più di quanto avresti mai pensato prima.

Ma manca ancora una cosa ...

Anche così, gli obiettivi di crescita non sono perfetti. Sono molto meglio dei risultati puri o degli obiettivi prestazionali, ma con un solo obiettivo di crescita c'è il rischio che tu faccia passi così piccoli ogni settimana da sfocare la tua motivazione. O forse con solo un obiettivo di crescita in realtà non hai idea di cosa lo stai effettivamente facendo, che a sua volta può anche essere demotivante.

Doelen

L'obiettivo perfetto

A nostro avviso, l'obiettivo perfetto è quindi un obiettivo di crescita che incorpori obiettivi prestazionali flessibili. È bene sapere cosa vuoi ottenere, ma non vuoi allegare numeri troppo specifici a questo.

Se sei in sovrappeso di qualche chilo e vuoi fare qualcosa al riguardo, è bene dire che vuoi perdere circa 10-15 sterline, ma per favore non dire che DEVI perdere 15 sterline o anche di più a tutti i costi. Stabilisci un obiettivo flessibile e soprattutto realistico per te stesso. Se dici che vuoi perdere 20 chili in 12 settimane, possiamo immediatamente dirti che le tue aspettative sono sbagliate. Non riuscirai in quello che vuoi e l'unica cosa che raggiungi dopo quelle 12 settimane è la delusione e la ricaduta.

Quindi fissa un obiettivo realistico e inizia a lavorarci con l'intenzione di crescere. L'intenzione di migliorare te stesso dell'1% ogni giorno e di apportare cambiamenti positivi al tuo stile di vita, alla tua dieta e al tuo modello di allenamento. Non appena avrai successo e il tuo stile di vita migliorerà ogni settimana, noterai che il risultato seguirà automaticamente, senza trasformarlo in un'ossessione.

Nel corso del tempo ti sei sviluppato, sei caduto, ti sei rialzato e hai imparato molto. Non solo sulla nutrizione e sull'allenamento, ma anche su te stesso. Potresti scoprire che il numero astratto nella tua testa o il pacchetto da sei non ti rendono affatto felice. Ma un corpo atletico con uno stile di vita sano che può essere combinato con la tua vita sociale.

Doelen

Chiediti cosa vuoi veramente

Ora che sai quali sono le differenze tra obiettivi di risultato, obiettivi di rendimento e obiettivi di crescita, è un buon momento per lavorarci da soli. Che cosa vuoi veramente? Un peso corporeo di 80 chili o un pacchetto da sei ti renderà improvvisamente felice? O preferiresti lavorare su uno stile di vita sano e quindi sentirti meglio nella tua pelle ed essere in grado di guardare con orgoglio il tuo corpo?

Lavorerai e poi fallirai? O non riuscirai a raggiungere il successo? Quella scelta è tua ...

Scritto da Mathias Jansen

Interessante anche!

Raggiungi obiettivi insieme!

Registrati e sii il primo a ricevere nuove promozioni di sconto e informazioni sui nuovi prodotti!