Deadlifts? Non dovresti fare queste 7 cose
Deadlift non fare

Deadlifts? Non dovresti fare queste 7 cose

Condividi su Facebook
Condividi su Google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Stai in piedi o hai i piedi alla larghezza dei fianchi? Posizionare le dita dei piedi dritte in avanti o leggermente verso l'esterno? Impugnatura overhand o impugnatura mista? Uno stacco può essere eseguito in molti modi e variazioni vengono eseguiti. Tuttavia, ci sono alcune cose che assolutamente non dovresti fare se vuoi evitare infortuni. Evita i seguenti 7 errori di stacco.

7 errori di stacco da evitare

Errore n. 1: fai uno squat

Devi imparare a farlo, ma: uno stacco non è uno squat. 😉 Quando si esegue lo stacco, non piegare le ginocchia ma inclinare i fianchi e portare i glutei indietro (e non verso il basso). Durante l'esercizio, tieni i fianchi più in alto delle ginocchia.

Deadlift non fare

Errore n. 2: rendere la schiena convessa o vuota

È importante mantenere la schiena il più dritta possibile durante uno stacco. Con un dorso cavo o convesso aumenta il rischio di lesioni. Suggerimento: guarda dritto davanti a te se realizzi rapidamente un dorso concavo o convesso. Questo ti aiuterà a mantenere la schiena dritta. Vuoi essere sicuro che la tua schiena sia davvero dritta? Non guardarti allo specchio (puoi torcere il tuo corpo con questo), ma chiedi a qualcuno di guardare o filmare i tuoi esercizi.

Errore n. 3: lo lasci cadere come se fosse caldo

Non lasciare che il bilanciere cada dalle tue mani, ma abbassalo in modo controllato. Questo può essere fatto all'incirca alla stessa velocità della salita. Tendi a lasciarlo cadere? Quindi potresti eseguire uno stacco troppo pesante.

Errore n. 4: dimentichi il respiro

Suggerimento: inspira bene prima dell'esercizio e trattieni il respiro durante il sollevamento. Solo dopo aver sollevato il bilanciere espiri. Questo aumenta la tua forza e concentrazione. Inoltre, eserciti meno pressione sulla schiena durante lo stacco.

Errore # 5: la barra è troppo lontana dalle tue gambe

All'inizio può sembrare un po 'imbarazzante: quando si esegue lo stacco, il bilanciere si muove leggermente sopra le gambe. Se tieni la barra troppo in avanti, usi troppo la parte bassa della schiena e aumenti il ​​rischio di lesioni. Suggerimento: indossa pantaloni lunghi o lunghi calze per evitare dolori agli stinchi.

Errore # 6: pieghi le braccia

Lo stacco è un esercizio composto, il che significa che alleni più gruppi muscolari contemporaneamente: schiena, gambe e glutei. E mentre le tue braccia sono coinvolte, non dovresti fare alcun allenamento extra durante lo stacco. Allenare segretamente le braccia durante lo stacco sembra divertente, finché non ferisci i bicipiti e poi non puoi allenarti per un po '. Quindi tieni le braccia dritte durante l'esercizio.

Deadlift non fare

Errore # 7: sollevi troppo

Uno degli errori più comuni: sollevare pesi troppo pesanti. Se sollevi troppo, è difficile usare la tecnica giusta e avere una buona postura. Il risultato: forte dolore alla schiena. Senti che lo stai facendo bene ma hai dolore alla schiena? Sbarazzati di 5-10 chili e concentrati su un'esecuzione perfetta.

La prossima volta che stai per iniziare il tuo stacco, ricorda a te stesso i punti precedenti in modo da farlo correttamente. In bocca al lupo!

Vuoi leggere come eseguire correttamente lo stacco? In questo Articolo è spiegato passo dopo passo.

Chloe Greve

Questo blog è stato scritto da

Chloe Greve

'La motivazione ti fa andare avanti, il divertimento ti fa crescere!'

Interessante anche!

Raggiungi obiettivi insieme!

Registrati e sii il primo a ricevere nuove promozioni di sconto e informazioni sui nuovi prodotti!

Prodotti mostrati in questo articolo